Concorrimi

CONCORSO DI PROGETTAZIONE CON PROCEDURA APERTA IN DUE FASI PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA SEDE DEL COMUN GENERAL DE FASCIA

 
 
PER REGISTRARTI CLICCA QUI

OGGETTO DEL CONCORSO E PROCEDURA

Il Comun General de Fascia (stazione appaltante delegante), bandisce, per tramite del Consorzio dei Comuni Trentini, che agisce quale centrale di committenza (Ente banditore) un concorso di progettazione in due fasi per la realizzazione della nuova sede del Comun General de Fascia tramite demolizione e ricostruzione della ex caserma Vittorio Veneto, nel comune di San Giovanni di Fassa (Sen Jan de Fascia), con procedura aperta, il cui oggetto è l'acquisizione, dopo l'espletamento della seconda fase, di un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un progetto di fattibilità tecnica ed economica, ai sensi dell’art. 46 del D.Lgs. 36/2023 s.m.i. (elaborato di cui all’allegato I.7 - Sezione II del D.gls.36/2023).

La motivazione di ricorso al concorso di progettazione è da ricercare nella volontà, da parte del CGF, di allargare la platea dei professionisti per condividere le competenze conoscitive e culturali del contesto, di rinnovare e valorizzare l’immobile ex caserma Vittorio Veneto mediante una progettazione attenta ai valori insediativi che si possono ancora individuare all’interno dell’ambito di intervento in cui ricade l’ex caserma e, allo stesso tempo, innovativa e funzionale per l’insediamento degli uffici dell’ente.

Tra gli obiettivi dell’intervento non vi è la sola ricostruzione dell’edificio adeguato alle esigenze del CGF nel rispetto della tipologia edilizia locale, ma anche quello di relazionare l’edificio all’ambito insediativo circostante. La finalità è superare l’attuale condizione di marginalità dell’edificio determinato dal suo inutilizzo, con una nuova destinazione d’uso che, contestualmente alla rifunzionalizzazione dell’attuale sede del CGF, possa valorizzare l’intero ambito urbanistico di intervento che risulta interessato dall’originario insediamento di un complesso di edifici adibiti a caserme dell’esercito austro-ungarico.

Il concorso, aperto agli Architetti e agli Ingegneri, è articolato in due fasi in forma anonima.

Per garantire anonimato e condizioni uniformi di partecipazione le procedure del concorso e il rapporto fra Ente banditore e concorrente avverranno esclusivamente per via telematica attraverso il sito www.comungeneralfascia.concorrimi.it.

Al sito sopra citato il concorrente avrà accesso mediante registrazione e potrà scaricare il materiale necessario alla partecipazione, formulare quesiti, consultare l'apposita pagina "news" e consegnare mediante caricamento gli elaborati delle proposte progettuali sia del primo che della seconda fase.

CALENDARIO DEL CONCORSO

Le principali scadenze della procedura del Concorso sono le seguenti:
  • 25.01.2024 ore 12:00:00
    Termine per la ricezione delle richieste di chiarimento per la prima fase;
  • 01.02.2024 ore 14:00:00
    Termine per la pubblicazione delle risposte alle richieste di chiarimento per la prima fase;
  • 27.02.2024 ore 14:00:00
    Termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali relative la prima fase;
  • 20.03.2024 ore 16:00:00
    Termine per la comunicazione delle proposte progettuali ammesse alla seconda fase;
  • 10.04.2024 ore 12:00:00
    Termine ultimo per la ricezione della documentazione amministrativa della seconda fase relativa al possesso dei requisiti per la progettazione di fattibilità tecnica ed economica, esecutiva e direzione lavori;
  • 17.04.2024 ore 12:00:00
    Termine per la ricezione delle richieste di chiarimento per la seconda fase;
  • 24.04.2024 ore 14:00:00
    Termine per la pubblicazione delle risposte ai quesiti formulati per la seconda fase ;
  • 29.05.2024 ore 16:00:00
    Termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali relative alla seconda fase;

PREMI E RIMBORSO SPESE

Il vincitore del concorso riceverà un premio e compenso per l’elaborazione del PFTE di € 146.959,10 (al netto di IVA e ogni altro onere di legge).
Al concorrente risultato dal secondo al quinto classificato è riconosciuto un rimborso spese di € 6.560,67 (al netto di IVA e ogni altro onere di legge).

DOCUMENTI DEL CONCORSO

L'Ente banditore fornisce la seguente documentazione:
a) Bando di concorso
Bando di concorso (application/pdf)
b) Documento di indirizzo alla progettazione
b) DIP CGF rev7_merged.pdf (application/pdf) - Documento di indirizzo alla progettazione
c) Rilievo planialtimetrico
rilievo_planialtimetrico.zip (application/zip) - Rilievo planialtimetrico
d) Piante, sezioni e prospetti caserma vittorio emanuele
piante_sezioni_prospetti.zip (application/zip) - d) Piante, sezioni e prospetti caserma vittorio emanuele
e) Calcolo corrispettivi
e) Calcolo onorari ai sensi del DM 17 giugno 2016.pdf (application/pdf) - e) Calcolo corrispettivi
f) Schema contratto incarico professionale
f) Schema di contratto.pdf (application/pdf) - f) Schema contratto incarico professionale
g) Avviso GUUE
g) Avviso GUUE 2023-OJS247-777578-en.pdf (application/pdf) - g) Avviso GUUE